Tendenze per la pubblicità online 2022
In questo articolo

Dopo i grandi investimenti nel 2021, vediamo cosa possiamo aspettarci in campo pubblicitario in termini di tendenze nel 2022.

Scopriamo quindi insieme le tendenze per la pubblicità online 2022.

mani toccato tablet sfondo giallo

Trend

Come saprai, il mondo della comunicazione è cambiato a causa delle restrizioni imposte per contrastare la pandemia da Covid-19.
Anche se molti settori lavorativi hanno patito gli effetti dei vari lockdown e restrizioni, lo stesso non vale per la pubblicità e la comunicazione: Il “digital advertising” tra il 2020 e il 2021 ha visto un vero e proprio boom, con il record di investimenti in spesa pubblicitaria segnato nell’ultimo anno (in Italia è stimato intorno ai 9 miliardi di dollari…).

Un maggiore investimento dettato dalla necessità dei brand di continuare a essere presenti per i propri clienti, sia potenziali che assodati.

 

Abbiamo identificato questi dati su come si è evoluta la situazione della pubblicità online e come potenzialmente si evolverà anche riguardo al tipo di comunicazione nel 2022 basandoci sulla classifica globale Ad Equity (dello studio Media Reactions 2021 rilasciato da Kantar) e sullo studio di Environics Research ed Amazon ads.

 

Inoltre, abbiamo voluto anche “colorare” un po’ il nostro primo articolo, dandovi anche i trend colore 2022, su fonte di Pantone e Shutterstock.
Anche se i consumatori sembrano ritenere sempre più attraenti le piattaforme pubblicitarie offline, come quelle presenti in cinema, eventi sponsorizzati e riviste, i numeri del digital advertising e di come i potenziali clienti vogliano che vengano trasmessi i migliori valori, sono in crescita.

Curioso?
Mettiti comodo e goditi questo elenco dei potenziali trend attesi per il 2022!

 

Tendenze per la pubblicità online 2022

I dati del report sottolineano come i consumatori siano ancora molto legati alla pubblicità offline, ma i nuovi trend digitali cominciano a consolidarsi.

Nella classifica Ad Equity troviamo un nuovo trend emergente: le pubblicità nei podcast, che potrebbero essere tendenze per la pubblicità online 2022.

 

La top 5 degli investimenti pubblicitari online che segna le basi per il prossimo anno prosegue con l’influencer content al secondo posto, mentre al terzo posto c’è una new entry, con le ads degli e-commerce.

Al quarto e quinto posto troviamo rispettivamente le pubblicità sui servizi di streaming di contenuti video e nelle storie dei social media.

Un altro aspetto molto interessante approfondito dallo studio di Kantar è il confronto tra strategie locali e globali dei brand.
Secondo i dati del report, che hanno tenuto conto di 16 dei 23 mercati analizzati, il brand media local vince sul global.
I brand scelgono quindi strategie local o versioni locali di quelle global.

 

 

Realizza un Sito Web Professionale con i nostri esperti!

 

 

TikTok raddoppia

La pubblicità online passa inevitabilmente dai social network e dalle principali piattaforme digitali.
Come avrai sicuramente notato, l’ultimo anno ha visto l’ascesa di TikTok, che si conferma per il secondo anno di fila al primo posto solitario della classifica globale di Ad Equity per numero di consumatori esposti agli adv (pubblicità online a pagamento).

Un trend però, destinato a crescere ancora: TikTok ha visto raddoppiare i consumatori esposti dal 19% dell’anno precedente al 37% nel 2021. Ci si aspetta quindi un’ulteriore aumento anche il prossimo anno!

Al secondo posto c’è invece una “new entry”, con l’arrivo dell’e-commerce Amazon (una delle aziende che in assoluto ha maggiormente visto aumentare in maniera esponenziale i propri profitti durante la pandemia).

Nella top 5 a livello globale delle piattaforme con più investimenti in pubblicità online ci sono poi rispettivamente Instagram, in calo di una posizione rispetto al 2020, Google e Twitter.

 

La nuova sfida per i brand (nella Pubblicità online)

Ma quale sarà la nuova sfida per i brand?
Nel 2022, dovranno cogliere e capire il giusto mix di pubblicità, per intercettare le nuove preferenze dei propri clienti.
La scelta dovrà essere quindi ponderata su canali e piattaforme innovativi dove poter ottenere il massimo ritorno di conversioni (a parità di investimento di spesa pubblicitaria).

Un compito non facile per i marketers, che per ogni canale e piattaforma dovranno scegliere il corretto tono comunicativo e il formato migliore per ottenere i risultati prefissati durante lo studio della strategia di marketing.

 

Tra i maggiori brand globali, Instagram è la piattaforma che meglio gestisce questo parametro, mentre YouTube, Google e Facebook sono considerate come le piattaforme più affidabili, ma meno innovative rispetto al social precedente.

Come ti abbiamo già evidenziato qualche riga più in alto, TikTok è quello tra tutti che invece offre ancora un grande margine di crescita.
Nel 2022 sono quindi attesi maggiori investimenti su: video online, influencer content e annunci sui social media, che consolideranno la spesa pubblicitaria sulle piattaforme di TikTok, Instagram e YouTube.

 

Questioni sociali

Per noi molto significativo, è lo studio condotto nel 2021 da Environics Research e Amazon Ads, dove il 75% dei consumatori negli Stati Uniti e in Europa ha da poco modificato il proprio stile di vita per concentrarsi maggiormente su “ciò che conta davvero”.

 

Vogliamo sottolineare inoltre, che il 68% dei consumatori in Messico, Europa, Canada e Stati Uniti afferma di avere maggiori probabilità di acquistare articoli di un brand che è disposto a prendere posizione sulle questioni sociali.

Lo studio di Environics Research ha evidenziato che sostenibilità, diversità, equità e inclusione sono alcune delle tematiche più importanti per i consumatori, argomenti che sono emersi anche come i principali punti di discussione durante i due giorni della conferenza unBoxed.

 

Diversità umana

Lo studio di Environics Research ha dimostrato che il 72% dei consumatori negli Stati Uniti desidera vedere una maggiore rappresentazione della diversità umana nella pubblicità.

L’80% dei consumatori negli Stati Uniti e in Europa, invece, ha maggiori probabilità di acquistare prodotti o servizi di brand i cui valori sono in linea con i propri.

 

Sostenibilità

La sostenibilità è un altro argomento che sta a cuore ai consumatori di oggi.

Secondo lo studio di Environics Research, oltre il 70% dei consumatori afferma di essere stufo dei brand che si comportano come se fossero senza alcuna responsabilità verso i problemi che sta affrontando l’ambiente.

 

Colore Pantone dell’anno 2022: Very Peri

Come ogni anno, scommettiamo che anche tu sei in trepidazione per il nuovo colore dell’anno Pantone.

Quest’anno 2022, il colore dell’anno creato dal Pantone Color Institute è Very Peri ed è ispirato ai concetti di coraggio e ripartenza.

Questa particolare variante di blu pervinca (che prende il nome dal fiore), rappresenta la voglia ed il coraggio di osare, oltre che ispirare l’inventiva personale.

 

Ti sembra che la bellezza di questo colore finisca qui?
Leggi quello che stiamo per dirti e sarai emozionato quanto noi.

Incredibilmente, si tratta per la prima volta, di una tonalità completamente nuova creata da Pantone appositamente per il 2022!

 

In questa epoca di continue e repentine trasformazioni, Pantone ha voluto esprimere l’esigenza di una spinta innovativa verso il futuro, in funzione del periodo storico particolare.

Very Peri simboleggia anche la fusione tra vita reale e digitale nonché il modo in cui le tendenze cromatiche nel mondo digitale si manifestano in quello fisico e viceversa.

 

Colori di Tendenza e per Conversioni maggiori

Quando creiamo una strategia di comunicazione visiva orientata alla vendita, dobbiamo stare attenti alla corretta configurazione ed abbinamento di font, immagini e colore.
Concentrandoci sulle tendenze di colore 2022 nelle campagne marketing, abbiamo visionato l’analisi delle tonalitàche spingono di più all’acquisto secondo un’indagine di Shutterstock.

Secondo la ricerca, quest’anno nelle pubblicità prevarranno le tonalità più tenui, minimaliste e morbide rispetto agli anni precedenti. Niente elementi appariscenti, niente luci al neon, niente di artificiale: solo semplicità ed eleganza.

 

Quando si tratta di selezionare la palette, insomma, la serenità sembra essere la chiave vincente per il prossimo anno. I dati evidenziano che i designer si stanno orientando verso tinte meno squillanti e lontane da toni intensi, in linea probabilmente con quello che è un desiderio del sentire comune in periodo di costante pandemia.

 

Sei curioso di sapere i 3 colori (più un 4 extra) trend 2022 per le composizioni grafico-visive?

 

Ecco qui l’elenco:

  1. Corallo rilassante (#E9967A):
    Un tenue e color pesca che si fonde con diverse tonalità pastello.
    Questo colore si fonde bene a gialli e rosa polverosi, aggiungendo una sfumatura nostalgica al progetto finale.
  2. Viola vellutato (#800080):
    Il più “accattivante” tra i colori di tendenza in questo elenco.
    Misterioso ed imponente, questo colore dona curiosità e magnetismo.
    Il suo complemento naturale è una tonalità contrastante di verde (ad esempio lo smeraldo).
  3. Rosa delicato (#DB7093):
    Probabilmente il colore più “alla moda” individuato durante l’analisi.
    Mentre il “rosa caldo” è stato la tonalità predominante per diverso tempo, il rosa tenue è pronto per vivere un anno eccezionale per rendere al meglio con altri toni di rosa e pesca.
  4. (extra) – Sfumature di Verde (in generale):
    La ricerca di Shutterstock ha esaminato il modello di rendimento e il tasso di successo degli annunci che utilizzano colori specifici.

 

Si è scoperto perciò, che le sfumature di verde dominavano nelle percentuali di clic e nelle conversioni: dallo smeraldo alla giada, passando per lime, color menta e così via.

Lo studio ha analizzato centinaia di creatività di diversi annunci digitali per individuare la combinazione di colori più “cliccabile” per esperti di marketing e inserzionisti: i dati rivelano che aggiungendo un tocco di verde ai contenuti, è possibile migliorare considerevolmente le prestazioni di una campagna business.

 

I download su Shutterstock di scenari naturali, in cui il verde influenza la tavolozza visiva, sono aumentati di anno in anno.
Riesci ad indovinare quale tipo di immagine è stata tra le più scaricate?
Ti rispondiamo noi: le riprese aeree di montagna, che sono aumentate in popolarità del 1,396%.

Nel panorama attuale, insomma, il verde sembra avere successo anche in quanto principale associato a quelle altre tendenze legate a uno stile di vita il più possibile sano, all’aria aperta e, soprattutto, alla sostenibilità ambientale.

donna tiene in alto un icona

Siamo arrivati alla conclusione di questo primo articolo del nostro blog.

Grazie per essere stato con noi fino alla fine per scoprire le Tendenze per la pubblicità online 2022!
Noi ci leggiamo alla prossima, cercando di spiegarti nuovi argomenti più facilmente ed esaustivamente possibile.

 

PS: Se per caso volessi migliorare la tua Marketing Strategy o creare una immagine coordinata aziendale su misura, ti consigliamo di contattarci al nostro form e richiedere un appuntamento virtuale con noi!

 

Se così non fosse, speriamo di esserti comunque stati utili e ti invitiamo a seguire altri argomenti del nostro
Kuestion : il Blog di Karma Design.

Articoli Correlati